Elezioni, M5S: Tofalo ancora in testa, ma più donne tra le novità

elezioni

Tofalo occuperà il primo posto nel listino proporzionale, dopo di lui quasi certa l’elezione di Anna Bilotti, in forse Andrea Cioffi. In Senato a spuntarla su tutti sarebbe il senatore uscente di Portici Sergio Puglia. Secondo posto per Emilia Giordano.

SALERNO. Sarà di nuovo Angelo Tofalo a rappresentare, quasi sicuramente, Salerno per il Movimento Cinque Stelle. Il membro del Copasir occuperà il primo posto nel listino proporzionale, dopo di lui quasi certa l’elezione di Anna Bilotti, in forse il senatore Andrea Cioffi. Se i sondaggi saranno confermati sarà questa la formazione pentastellata in gara nelle elezioni del 4 marzo.

Le parlamentarie

Oltre 20 salernitani – spiega il Mattino – recatisi a Pescara, al Villaggio Rousseau, ad attendere l’esito delle parlamentarie.

Camera

Se il primo posto di Tofalo nel listino bloccato del collegio proporzionale per la Camera dei deputati pareva scontato già alla vigilia, non lo erano invece gli altri nomi. Due anni fa non ce la fece per pochi voti, ma adesso quasi sicuramente per Anna Bilotti, 35enne di Giffoni Valle Piana, si apriranno le porte di Montecitorio. Terzo posto, sempre nel listino per la Camera, per l’ebolitano Cosimo Adelizzi. Classe 1983, anche lui era stato in lista per il consiglio regionale della Campania, invano. E anche per lui, se il M5S mantiene la percentuale che i sondaggi gli attribuisce, Roma potrebbe essere alla portata. Quarto posto, infine, per Michela Rescigno, studentessa di 26 anni residente a Castel San Giorgio.

Senato

Diversa la situazione per la corsa verso il Senato, dove il collegio plurinominale comprende la provincia di Salerno più la provincia di Napoli fino a Portici. A spuntarla su tutti sarebbe il senatore uscente di Portici Sergio Puglia. Secondo posto in lista, con buone probabilità di essere eletta, per Emilia Giordano, 43 anni, impiegata di Cava de’ Tirreni. L’alternanza di genere, infatti, ha fatto scivolare Cioffi al terzo posto.

TAG