Cronaca

Salerno, estorsione: sconto di pena per Maiale jr in Appello

Nel loro mirino finirono due fratelli, titolari di un supermercato, e anche il gestore di un bar: tutti esercizi commerciali che si trovano ad Eboli

Estorsione: sconto di pena di quattro anni per Maiale jr. Questo è quanto deciso dai giudici della Corte d’Appello di Salerno che hanno fatto cadere anche l’aggravante camorristca a carico di Adolfo Prinzi e Massimo Ammutinato.

Estorsione: sconto di pena per Maiale jr

Come riporta “Il Mattino“, dovrà dunque scontare sei anni e due mesi, invece che dieci anni e due mesi, Giovanni Maiale; quattro anni, invece di sei, Prinzi; confermata la pena a due anni e sei mesi per Ammutinato. I tre, ricordiamo, erano finiti a processo per estorsione.

Il caso

Nel loro mirino finirono due fratelli, titolari di un supermercato, e anche il gestore di un bar: tutti esercizi commerciali che si trovano ad Eboli. I due, secondo le accuse della procura, furono non soltanto minacciati ma anche aggrediti fisicamente.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button