Cronaca

Salerno, Fonderie Pisano: ritirati i licenziamenti degli operai

SALERNO. Dopo la sentenza del Tar che ha riaperto i cancelli delle Fonderie Pisano a Fratte il Comitato Salute e Vita ricorre al Consiglio di Stato.

Secondo gli avvocati del Comitato, infatti, il tribunale amministrativo non ha preso in considerazione entrambi gli aspetti della vicenda, ovvero quello del diritto alla salute, ma solo quello del valore imprenditoriale per l’opificio e i 110 operai.

Fonderie Pisano: ritirati i licenziamenti

Intanto, secondo quanto riporta Puntoagronews, dalla proprietà c’è stato ieri l’annuncio agli operai del ritiro del procedimento di licenziamento collettivo.

Adesso si attende il Tribunale del Riesame e soprattutto l’apertura delle buste all’Asi, con la partecipazione al bando di concorso da parte dei Pisano per la delocalizzazione dell’impianto nell’area del cratere e precisamente a Buccino.

Articoli correlati

Back to top button