Cronaca

Salerno, fratelli divisi da una sentenza: riuniti dopo battaglia legale

Un giudice li aveva divisi: il fratello di 9 anni era stato affidato al padre, residente a Bellizzi mentre la sorella alla madre trasferitasi a Salerno

Un giudice li aveva divisi: il fratellino di soli 9 anni era stato affidato al padre, residente a Bellizzi mentre la sorella maggiore di 17 alla madre trasferitasi a Salerno. Protagonisti due fratelli che sono stati finalmente riuniti dopo la sentenza della Corte d’Appello.

Fratelli riuniti dopo una sentenza

Secondo il giudice del tribunale di Salerno, il piccolo “doveva rimanere nell’habitat in cui è vissuto permanendo nella casa familiare” e per questo era stato separato dalla sorella 17enne che invece era andata a vivere con la madre. Di qui il reclamo proposto dall’avvocato difensore della signora e la sentenza della Corte d’Appello che ha fatto valere il principio di non separazione dei fratelli.


fratelli


I figli di separati non vanno divisi: cosa dice la legge

Per la Suprema Corte fratelli e sorelle di genitori separati, devono poter crescere insieme e mantenere il loro legame, salvo che ciò non sia contrario al loro interesse.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button