Tre fratellini vittime di stupri di gruppo: assolti 8 imputati, “il fatto non sussiste”

cava-de-tirreni-aggressione-anziano-processo

I giudici della Corte d’Appello del tribunale di Salerno hanno assolto gli otto imputati accusati di aver stuprato tre fratellini

I giudici della Corte d’Appello del tribunale di Salerno hanno assolto gli otto imputati accusati di aver messo in piedi un giro di pedofilia ai danni di tre fratellini indicati dalla procura vittime di selvaggi stupri di gruppo che sarebbero stati filmati e commercializzati. “Il fatto non sussiste”.

Assolti gli imputati accusati di stupro

Le motivazioni sono le dichiarazioni «generiche e contraddittorie» rese attraverso tecniche di ascolto «inappropriate e condizionanti», e «modalità intrusive e incalzanti», «non idonee ad agevolare un resoconto libero dei fatti».

I giudici, presidente Donatella Mancini, in 33 pagine di motivazione fanno a pezzi le risultanze investigative fondate sull’ascolto dei minori spiegando che «non può ritenersi sufficientemente provata la responsabilità degli imputati in ordine a tutte le condotte che vengono loro addebitate».

TAG