Salerno, entra nello spogliatoio di Ginecologia e ruba un portafogli

polizia-stradale

Un 39enne originario di Salerno, si è introdotto nello spogliatoio dei medici nel reparto di Ginecologia e Ostetricia asportando la somma di 400 euro

Un 39enne originario di Salerno, si è introdotto nello spogliatoio dei medici nel reparto di Ginecologia e Ostetricia asportando la somma di 400 euro. L’uomo è stato fermato dalla Polizia.

Ruba dallo spogliatoio dell’ospedale

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Sezionale “Torrione” – Drappello di P.S. presso l’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno nella mattinata del giorno 11 luglio,  venivano individuati e segnalati all’Autorità Giudiziaria due coniugi, resisi responsabile di rapina impropria ai danni di una dottoressa del nosocomio.

L’uomo, identificato per M. G., di anni 39, originario della provincia di Salerno, si introduceva nello spogliatoio dei medici nel reparto di Ginecologia e Ostetricia asportando la somma di 400 euro. Scoperto da un medico, allo scopo di guadagnare l’uscita e di allontanarsi con il bottino, lo spingeva con violenza per fuggire.

All’esterno dello spogliatoio, a fare da palo, vi era la compagna identificata poi per A. L., di anni 28, che aveva portato con sé i due figli minori allo scopo di passare inosservata. Rintracciata mentre cercava di allontanarsi, veniva identificata e successivamente collegata al compagno mediante individuazione fotografica.

TAG