Cronaca

Salerno, gaffe dell’ospedale: “Sua madre è morta”, ma la donna era viva

Salerno, gaffe dell'ospedale "da Procida" che ha comunicato ai parenti di una paziente la morte dell'anziana

Salerno, gaffe dell’ospedale “da Procida” che ha comunicato ai parenti di una paziente la morte dell’anziana. La donna, residente a Bolano (Fisciano), invece è viva.

“Sua madre è morta”: gaffe dell’ospedale “da Procida”

È stato un operatore del centro Covid nell’ospedale “da Procida” a comunicare la morte di P. A., quasi 101 anni. Dopo aver appreso la notizia, uno dei figli organizza i funerali. Nel frattempo vengono avvisati anche gli altri figli della presunta vittima che sono emigrati in Nuova Zelanda e in Spagna.

Una volta all’obitorio, come riporta il quotidiano La Città, si scopre che tra le salme non c’è nessuna P. A., ma si è trattato di un grave errore. L’anziana è ancora viva anche se le sue condizioni sono gravi.

Articoli correlati

Back to top button