Cronaca

Lutto a Salerno, Gianni Novella è morto stroncato da un brutto male

Lutto a Salerno dove è morto nella giornata odierna, lunedì 17 giugno, Gianni Novella. L’uomo, molto noto in città, è stato stroncato da un brutto male. Tantissimi i messaggi di cordoglio che si sono diffusi sui social. In tanti nelle ore precedenti al decesso avevano sperato che si riprendesse.

Salerno, è morto Gianni Novella: “Hai lottato come un leone”

L’istruttore di palestra Gianni Novella non ce l’ha fatta: il brutto male lo ha stroncato nonostante ha lottato con tutte le sue forze. L’uomo, molto noto in città anche per aver condotto programmi sulla Salernitana e pubblicato un libro, è stato circondato dall’affetto dei tanti che in queste ore si sono uniti in preghiera sperando in una sua ripresa ma così non è stato.

Il cordoglio della Salernitana

Numerosi i messaggi di cordoglio che ora si stanno diffondendo sui social. Tra i tanti anche quello della Salernitana:

“L’U.S. Salernitana 1919, il Presidente Danilo Iervolino, i dirigenti, l’allenatore, i giocatori e tutto lo staff si stringono attorno al dolore che ha colpito il mondo sportivo salernitano per la scomparsa di Gianni Novella, storico e indimenticabile volto del tifo granata.”

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio