Eventi e cultura

Salerno, Giornata mondiale dei diritti umani: targa in onore delle migranti morte

SALERNO. Sabato 16 Dicembre alle ora 16,30 presso l’ Auditorium del Centro Sociale a Salerno si terrà una manifestazione per la Giornata mondiale dei diritti umani.

La violenza sulle donne è tra le violazioni dei diritti umani più diffuse al mondo.

È violenza lo sfruttamento sessuale, i maltrattamenti, la riduzione in schiavitù.

Nell’ambito del fenomeno migratorio, la tratta rappresenta un estremo gesto di violenza contro le donne.

L’organizzazione internazionale per le migrazioni ha asserito che le migranti nigeriane che arrivano via mare sono probabilmente le vittime di tratta destinate allo sfruttamento sessuale in Italia e le donne nigeriane sono fra le più a rischio di essere vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale.

Queste giovani donne avevano intrapreso un cammino della speranza, un progetto di una vita dignitosa, ed hanno trovato la morte.

Gli interventi in programma nel corso dell’evento

  • Paky Memoli, Consigliere comunale;
  • Lucia Fortini, Assessore alle Politiche Sociali della Regione Campania;
  • Pina Basile, Presidente Associazione “Dante Alighieri”;
  • Agnese Belardi, Autrice del libro “A MUSO DURO”
  • Antonello Crisci, Medico legale Università degli Studi di Salerno;

Verrà donata al Comune di Salerno una targa in memoria delle 26 ragazze nigeriane morte in mare.

Articoli correlati

Back to top button