Cronaca

Salerno, giovane minacciato sul lungomare: cinque persone in caserma

SALERNO. Un giovane è stato minacciato e intimorito da un uomo di origini gambiane sul lungomare di Salerno.

È successo ieri pomeriggio intorno alle 17.30 quando il giovane, figlio di un noto avvocato della città, è stato avvicinato da un gambiano che lo ha minacciato e intimorito.

Dopo le minacce il giovane ha subito avvertito le forze dell’ordine e la sezione volanti della questura di Salerno che, giunta rapidamente sul posto, è riuscita ad individuare l’aggressore grazie alle indicazioni fornite.

L’uomo, in compagnia di altri quattro connazionali al momento dell’identificazione, è stato trovato in possesso di 20 grammi di marijuana, oltre ad una somma di denaro che, con molta probabilità, era frutto dell’attività di spaccio.

Tutti e cinque sono stati trasportati alla caserma Pisacane e due di loro sono stati arrestati, uno per spaccio l’altro per resistenza a pubblico ufficiale

Articoli correlati

Back to top button