Salerno, i consiglieri chiedono un interrogazione a risposta scritta e orale al sindaco

SALERNO. I consiglieri comunali del gruppo consiliare di Forza Italia: Roberto Celano, Giuseppe Zitarosa e Ciro Russomando, in una nota chiedono un interrogazione a risposta scritta ed orale, al Sindaco Vincenzo Napoli. In diverse città italiane, tra cui Salerno, i genitori di studenti, riunitisi in comitati, hanno richiesto alle Amministrazioni comunali certezza sui requisiti minimi di sicurezza antisismica […]

SALERNO. I consiglieri comunali del gruppo consiliare di Forza Italia: Roberto Celano, Giuseppe Zitarosa e Ciro Russomando, in una nota chiedono un interrogazione a risposta scritta ed orale, al Sindaco Vincenzo Napoli.

In diverse città italiane, tra cui Salerno, i genitori di studenti, riunitisi in comitati, hanno richiesto alle Amministrazioni comunali certezza sui requisiti minimi di sicurezza antisismica delle strutture adibite ad edifici scolastici, chiedendo in taluni casi perfino il rinvio dell’inizio dell’anno scolastico; la sicurezza dei bambini non può che essere una priorità di qualsivoglia amministrazione che non può, in alcun modo, derogare per alcun motivo alla necessità di procedere ad accurati controlli tecnici su tutti gli edifici scolastici di pertinenza comunale; ci si augura, dunque, che anche alla luce dei recenti eventi calamitosi che hanno colpito altre zone del Paese, l’Amministrazione abbia proceduto ad un accurato screening degli edifici scolastici comunali prima di autorizzare l’avvio delle lezioni.

Pertanto chiedono se l’Amministrazione abbia verificato o meno l’esistenza dei requisiti minimi di sicurezza antisismica su tutte le strutture scolastiche di competenza comunale, atteso le responsabilità in capo ad amministratori e tecnici comunali; nel caso si fosse proceduto alla necessaria verifica, di sapere in quali condizioni strutturali versano i vari edifici e se le famiglie salernitane possano, con tranquillità, mandare i loro figli a scuola.

 

TAG