Cronaca

Salerno, impianto di compostaggio: i risultati delle analisi dell’aria

Dalle analisi dell’aria effettuate lungo il perimetro e anche all’esterno dell’impianto di compostaggio del Comune di Salerno emergono valori positivi. Buone notizie per i cittadini di Salerno.

Risultati delle analisi dell’aria lungo il perimetro dell’impianto di Compostaggio

I campionamenti – su incarico di Salerno Pulita, che attualmente gestisce l’impianto – sono stati effettuati dalla Scar Labs nelle settimane comprese dal 16 aprile al 28 maggio.

Obiettivo dell’indagine: la valutazione della qualità dell’aria, monitorando i principali inquinanti atmosferici e le emissioni odorigene. Sei le postazioni monitorate, di cui quattro lungo tutto il perimetro dell’impianto per il trattamento della frazione organica dei rifiuti, e altre due all’esterno, a centinaia di metri: la prima in prossimità del centro diagnostico Check-Up e l’altra nel piazzale della concessionaria Mercedes.

Cattivi odori, valori nei limiti

Per quanto riguarda le emissioni di cattivi odori – vero punto critico di diversi impianti di compostaggio dove, che come è noto si produce concime per l’agricoltura partendo dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani – le misurazioni effettuate per l’impianto del Comune di Salerno hanno dimostrato che i valori riscontrati rientrano abbondantemente nei limiti previsti dalle normative vigenti.

Articoli correlati

Back to top button