Salerno, uccise una donna in un incidente autostradale: “Fu anche colpa della vittima”

tir-incidente

Otto mesi pena sospesa. È questa la condanna per C.G. un camionista di Salerno il quale, lo scorso anno, rimase coinvolto in un incidente autostradale

Otto mesi pena sospesa. È questa la condanna per C.G. un camionista di Salerno il quale, lo scorso anno, rimase coinvolto in un incidente autostradale nei pressi dello svincolo di San Mango sull’autostrada del Mediterraneo.

Uccise una donna in un incidente stradale

Secondo il gup Piero Indinnimeo, dinanzi al quale è stato discusso il rito alternativo, l’uomo si sarebbe distratto mentre era alla guida del tir e così non avrebbe visto l’auto della vittima la quale, dovendo deviare per l’area di servizio ed avendo superato l’ingresso della stessa, stava facendo retromarcia sulla corsia. Ci sarebbe dunque corresponsabilità da parte della vittima la quale avrebbe commesso una imprudenza oltre che violato anche le norme di sicurezza in autostrada . Ma ci sarebbe stata anche distrazione da parte del camionista che avrebbe potuto sterzare ed evitare l’impatto con la vettura. Subito dopo il tamponamento della Polo guidata dalla donna, la stessa auto iniziò a sbandare effettuando un testacoda per poi schiantarsi contro il guard rail.

TAG