Cronaca

Salerno, pugno di ferro sugli incivili: sorveglianza contro i trafugatori dei sacchetti

Proseguono incessantemente le operazioni notturne finalizzate alla repressione del Comune di Salerno contro gli incivili, costoro, infatti, sono dediti a trafugare tra i sacchetti dell’immondizia che riversa nelle strade della città, cospargendo il contenuto sui marciapiedi.

Pugno di ferro sugli incivili, Comune contro i trafugatori dei sacchetti

A seguito del primo blitz della scorsa settimana, proseguono le azioni di controllo finalizzate a sgominare gli incivili dediti a cospargere rifiuti lungo le strade cittadine.

Precedentemente, infatti, ben 23 persone sono state colte in flagrante mentre spargevano rifiuti in strada, il primo cittadino Vincenzo Napoli, coadiuvato dall’Assessore all’Ambiente Angelo Cammarano, ha avuto modo di partecipare alle attività degli uomini della Municipale durante le notti appena trascorse.

In queste ronde notturne, infatti, sono stati sgominati altri 5 malfattori, sorpresi anche loro a frugare ed imbrattare le strade con i rifiuti. A tal proposito, Napoli dichiara: «La nostra azione di vigilanza e repressione comincia a dare frutti positivi come dimostra il calo dei saccheggiatori di rifiuti evidentemente spaventati dall’iniziativa dell’Amministrazione Comunale messa in essere dalla Polizia Municipale. Siamo impegnati in una quotidiana battaglia per assicurare la pulizia ed il decoro urbano. Non sono tollerati comportamenti incivili e criminali che rischiano di rovinare tutti i sacrifici del Comune di Salerno e di danneggiare i cittadini che con scrupolo ed ordine conferiscono i rifiuti».

Articoli correlati

Back to top button