Cronaca

Si lancia dal balcone e muore: si pensa al suicidio dovuto da problemi economici

Ci sarebbero problemi di natura economica dietro ai motivi che hanno spinto un uomo a suicidarsi, lanciandosi dal balcone, a Salerno.

Morto dopo essersi lanciato nel vuoto: suicidio per problemi economici?

Ormai non ci sarebbero più dubbi: l’uomo lanciatosi dal balcone di casa, al quinto piano di un palazzo in via Matteo Avallone, si sarebbe suicidato e i motivi a spingerlo a compiere tale gesto sarebbero riconducibili a problemi economici.

A quanto pare, secondo alcune testimonianze, sul corpo del cadavere sarebbe stato ritrovato un bigliettino con su scritto “a costo di morire non ti do nemmeno un euro”, elemento che lascerebbe dunque poco spazio all’immaginazione e che lascerebbe intendere le possibili motivazioni che l’hanno intimato a suicidarsi.

La tragedia si è consumata questa mattina in zona Pastena, nei pressi di una farmacia. Sul posto sono giunti la Polizia e anche alcune ambulanze che, in un secondo momento, hanno dovuto soccorrere alcune persone che si sono sentite male dopo aver visto la straziante scena di morte.

Si tratterebbe di un uomo, tra i 40 e i 50 anni. Sui social network è stato possibile apprendere che la vittima soffriva probabilmente di depressione dopo aver perso il lavoro. Fatto sta che un’intera comunità, per non parlare della famiglia dell’uomo, è rimasta sconvolta dalla situazione.

 

Articoli correlati

Back to top button