Cronaca

Salerno, weekend di Luci d’Artista tra caos parcheggi e assembramenti

Salerno, il bilancio del weekend di Luci d'Artista: caos parcheggi e assembramenti tra centro storico e villa comunale

Va agli archivi un altro weekend di Luci d’Artista, con traffico e caos a Salerno. Nonostante il freddo di questi giorni, la città è stata presa d’assalto da turisti e curiosi, non senza disagi. Soprattutto relativi agli assembramenti registrati nelle zone più “calde” come via Mercanti come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Salerno, il bilancio del weekend di Luci d’Artista

In tanti sono arrivati dalla provincia di Salerno e limitrofe, oltre che da Lazio, Puglia Calabria. I maggiori disagi sono stati registrati nel centro storico dove – nonostante la presenza degli addetti alla sicurezza – il “passeggio” è stato particolarmente difficoltoso, così come evitare gli assembramenti. Discorso simile il villa comunale e nella centralissima Piazza Flavio Gioia. 

Il caos parcheggi

Nella serata di sabato 11 dicembre in molti hanno parcheggiato l’auto in zone in cui la sosta è vietata, nonostante l’apertura del nuovo parcheggio di Piazza della Libertà, trasformando larghi e zone pedonali in vere e proprie aree di sosta abusive.

Articoli correlati

Back to top button