Salerno, malore in strada per una giovane mamma: salvata dagli amici

incidente-stradale-lungomare-salerno

Salerno, malore in strada per una giovane mamma: salvata dagli amici che hanno allertato i soccorsi e l'hanno mantenuta vigile parlando al cellulare

Salerno, malore in strada per una giovane mamma: salvata dagli amici che hanno allertato i soccorsi e l’hanno mantenuta vigile parlando al cellulare.

Malore in strada per una 26enne salernitana

Una giovane mamma, poco fa, ha avvertito un malore mentre si trovava a bordo della sua auto, all’altezza della Cittadella Giudiziaria di Salerno.

Con grande lucidità, la 26enne ha contattato gli amici, per rimanere vigile durante il percorso. Dall’altra parte del telefono, per fortuna, gli amici hanno intuito la gravità della situazione e hanno continuato a parlare con lei, cercando di farsi descrivere i sintomi.

La giovane avvertiva mal di testa forte, fiato corto e tachicardia. In più, secondo quanto raccontato dagli amici, non riusciva bene ad articolare bene le frasi.

Immediata la telefonata al 118, con i sanitari che si sono portati iimmediatamente sul posto e hanno prestato soccorso alla giovane, a cui sono state somministrate delle gocce tranquillanti per calmare la tachicardia e lo stato di ansia in cui era piombata.

Il gran caldo di questi giorni sta mietendo vittime in tutta Italia. Nel caso si avvertisse uno stato di alterazione fisica, non bisogna esitare ad avvertire i sanitari o qualcuno che possa prestare soccorso, non bsogna attendere: potrebbe essere tardi.

Non conta la giovane età ne lo stato di salute, bisogna sempre essere pronti ad intervenire in caso di necessità.