Cronaca

Massacra ed uccide la sua cagnolina, associazioni animaliste chiedono giustizia

Il 7 maggio alle ore 9:00 presso il Tribunale di Salerno comincerà il processo a carico di Antonio Fuoco, presunto killer della cagnolina Chicca, uccisa nel parcheggio di Via Flacco il 15 Febbraio 2017.

Associazioni animaliste chiedono giustizia

Le associazioni animaliste salernitane saranno presenti con un sit in pacifico dinnanzi al Tribunale e tutti i volontari indosseranno un nastrino rosa in segno di protesta contro la violenza.
L’associazione DPA Onlus- Difesa Protezione Animali chiederà di essere ammessa come parte civile per potersi battere con i propri legali affinché sia inflitta la pena massima prevista dal nostro codice penale per il maltrattamento e l’uccisione di animali.
A seguire, intorno alle ore 11, l’associazione DPA nella figura del Presidente Nazionale, On. Paolo Bernini, terrà una conferenza stampa davanti al Tribunale di Salerno per aggiornare su quanto accaduto in Aula.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button