Curiosità

Salerno, i militari a sostegno dei bimbi ricoverati: hanno donato materiale sanitario al reparto di “Neonatologia” del Ruggi

I militari a sostegno dei bimbi ricoverati nel reparto di "Neonatologia" dell'ospedale di Salerno: donato materiale sanitario

In un momento delicato a causa dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus, i militari non hanno voluto far mancare il loro sostegno ai bimbi ricoverati nel reparto di “Neonatologia” dell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno. Hanno donato del materiale sanitario.

Salerno, i militari hanno donato materiale sanitario ai bimbi ricoverati

In occasione delle festività natalizie, il Reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°) ha donato attrezzatura e materiale sanitario in favore del reparto di “Neonatologia – Terapia intensiva neonatale” dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno.

Il Comandante delle “Guide” colonnello Daniele Cesaro, nel rispetto delle disposizioni in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha consegnato il materiale alla presenza della Dott.ssa Maria Grazia Corbo, primario del reparto di Neonatologia, della Dott.ssa Antonella Ferrara e del personale dell’ Associazione Volontari Ospedalieri (AVO).

La Dott.ssa Corbo ha ringraziato l’Esercito per questo grande gesto di solidarietà e per il continuo supporto da parte delle “Guide”, molto sentito soprattutto in questo particolare momento.

Il reggimento non ha voluto far mancare anche quest’anno il proprio sostegno ai bambini ricoverati, in particolare nel reparto di neonatologia che prevede, tra le tante attività a sostegno dei neonati, cure intensive e sub intensive e lo screening su particolari patologie neonatali.

La donazione

La donazione, frutto di una raccolta fondi promossa dal personale del reggimento, testimonia la sensibilità e l’attenzione degli uomini e delle donne dell’Esercito verso le necessità dei più bisognosi.

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto