Salerno, le Miss Granata vestono l’eleganza di Atelier Diva

salerno-miss-granata-story-atelier-diva

Salerno, Miss Granata Story nel segno dell'Atelier Diva. Le Miss Granata vestono l’eleganza di Atelier Diva nella serata del 23 ottobre

Grande successo a Salerno per Miss Granata Story. Coniugare eleganza, raffinatezza e sensualità in un’esplosione di colori, ma soprattutto “cuore, anima e passione”.

È questa la sintesi della mission di ieri sera compiuta dall’Atelier Diva nell’ambito dell’evento “Miss Granata Story – che ha visto gli abiti dell’Atelier salernitano guidato da Marianna Fierro assoluti protagonisti insieme a 19 splendide Miss e alla presentatrice dell’evento (Anna Maria Baccaro).

Salerno, Miss Granata Story nel segno dell’Atelier Diva

Un tripudio di colori misti ai tessuti ricercati, stampe flower e dettagli luminosi: la collezione moda 2020 che ha fatto da scenario nel suggestivo teatro Augusteo è composta da tre collezioni: abiti da sera, abiti da cocktail e abiti da cerimonia.

Tantissimi i tessuti utilizzati dalle mani delle eccezionali sarte dell’atelier: mikado, raso di seta, chiffon, cady, pizzo francese e paillettes. Il tutto condito dalla bellezza delle miss storiche della kermesse, ma soprattutto dall’attenzione, l’impegno e la dedizione non solo di Marianna Fierro, ma di tutto lo staff.

Oltre alle collezioni sposa dell’Atelier Diva Sposa, il marchio tutto salernitano si arricchisce di una speciale linea di abiti dedicata alle amiche della sposa.

La voce dei protagonisti

Una serata all’insegna delle emozioni – dunque – quella di ieri organizzata dal Centro di Coordinamento dei club granata e da Alfonso Pugliese, che ha visto sfilare le miss: “Cuore, anima e passione. Tre semplici parole, di cui ci “serviamo” come sempre per realizzare ciò che di più bello possa rendere una donna quella che è: femminile, grintosa, sensuale, determinata, dolce e premurosa. Lo stesso cuore, la stessa anima, la stessa passione che abbiamo messo in questo speciale evento – ha dichiarato Marianna Fierroche ci ha stimolati, ci ha messi alla prova e ci ha dato la scintilla giusta per continuare sempre. Diciannove abiti, dalle nuance e dalle gradazioni di colore crescenti, cuciti a misura di una donna che vuole sentirsi davvero sicura di sé.

E perché no, diciannove splendide ragazze che reincarnano il sentimento di una città che pulsa con un cuore granata. Lo stesso colore che ci ha accompagnati in questo anno in cui abbiamo lavorato instancabilmente coniugando lo sport, la Salernitana e il nostro concetto di moda. Una sfida nelle sfide: Miss Granata, il Centenario, poi la special edition di Miss Granata Cento – ieri sera –  nella suggestiva cornice del Teatro Augusteo di Salerno che ha reso indimenticabili i nostri abiti, ma ha lasciato trasparire molto di più le nostre emozioni. Emozioni e gratitudine per questo evento, non abbiamo cucito soltanto abiti, l’Atelier Diva ha cucito emozioni su misura, ma per noi stessi”.

Durante la serata è stata conferita la fascia di Miss Atelier Diva a Clelia Ciuci. Ma le sfide per l’Atelier Diva non finiscono qui. Ad attendere lo staff un altro evento, tra favola e magia a dicembre, in uno scenario natalizio senza fiato. Prima tappa domenica 3 novembre al Terzo Tempo Village Beauty.

TAG