Cronaca

Lutto a Salerno, è morto il penalista Paolo Carbone

Il mondo dell’avvocatura è in lutto: è morto il penalista Paolo Carbone, di origini lucane ed uno dei maggiori esponenti della classe forense di Salerno. Lo riporta Salerno Notizie. Solo nel dicembre dello scorso anno aveva raggiunto i 50 anni di professione.

Salerno, è morto il penalista Paolo Carbone

Lutto nel mondo dell’avvocatura per la morte del penalista Paolo Carbone, di origini lucane e tra i fondatori della Camera Penale Salernitana. Solo nel dicembre dello scorso anno aveva raggiunto i 50 anni di profession. Un mese prima, invece, gli era stato consegnato il titolo di Cavaliere al merito del lavoro e della cultura.

L’uomo di 84 anni è scomparso a Roma, a seguito dell’aggravarsi delle sue condizioni fisiche in seguito ad un intervento avuto nei giorni scorsi. Custodiva la passione per il giornalismo e si dilettava ancora a srivere piccoli articoli giurisprudenziali.

Il cordoglio del sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante

Il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante ha ricordato l’avvocato Paolo Carbone, con un post sul suo profilo Facebook. “La morte dell’avvocato Paolo Carbone mi addolora profondamente. Ci lascia un pilastro dell’Avvocatura non solo salernitana, ma soprattutto una persona perbene, un esempio di correttezza, umanità e rispetto. L’ho incontrato poche settimane fa, l’ultima volta, a Salerno. Una chiacchierata che mi resterà nel cuore. Esprimo le mie più sentite condoglianze alla famiglia, Lucia, Vira ed Ella. L’avvocato Paolo Carbone mancherà a tutti noi”

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio