Cronaca

Salerno, vende caldarroste in centro e riceve 15mila euro di multe. “Devo sfamare i figli”

Salerno, multe per 15mila euro ad un venditore di caldarroste: "Si fa la guerra ai poveri invece di andare a vedere le cose più gravi"

Multe per 15mila euro ad un venditore di caldarroste di Salerno. Dopo essersi ritrovato i due verbali compilati dagli agenti della Polizia Municipale, lo storico venditore di caldarroste del centro cittadino ha affidato a Facebook un suo post di sfogo.

Salerno, multe per 15mila euro ad un venditore di caldarroste

Due ammende da 7500 euro l’una per l’uomo che “non potrei mai pagare: è una vergogna!“. Poi, l’attacco ai caschi bianchi: “Loro prendono lo stipendio e stanno al caldo nella macchina. Io invece freddo acqua e di tutto prendo e non sto coperto perché noi venditori avevamo chiesto anche il permesso e il Comune non ce l’ha mai dato: per questo vigili urbani ci stanno dando fastidio“.


salerno-multe-venditore-caldarroste


L’uomo, però, non si dice disposto a rinunciare a vendere le caldarroste: “Noi non molleremo perché dobbiamo dare da mangiare ai nostri figli. Si fa la guerra ai poveri invece di andare a vedere le cose più gravi, dallo spaccio ad altri reati in città. Vengono da me, ma io non mollo certamente: non sono questi due verbali ed altri che mi fermeranno. Io andrò sempre a vendere perché devo dare a mangiare la mia famiglia“.

Articoli correlati

Back to top button