Cronaca

Salerno, Napoli: «la salute è la priorità delle Fonderie Pisano»

SALERNO. È arrivata immediata la risposta al comitato Salute e vita, e così dopo pochi giorni dalla richiesta di colloquio è stata fissata la data dell’incontro. Enzo Napoli incontrerà Lorenzo Forte il 2 marzo, per parlare sul tema salute e Fonderie Pisano. Forte ha commentato in questo modo: «Apprezziamo molto la tempestiva risposta del sindaco Napoli».

Il primo destinatario è stato Vincenzo De Luca, Forte e il suo movimento infatti, rivolgono a lui le richieste di essere ricevuti. Tra i vari destinatari compari anche il vicepresidente della Regione, Fulvio Bonavitacola, lo stesso Napoli e l’assessore comunale all’ambiente, Angelo Caramanno.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, Forte ha definito l’incontro tra la proprietà Pisano e l’amministrazione: «Uno squallido tentativo di riabilitazione dei Pisano agli occhi dei cittadini salernitani». Ed è arrivata l’immediata risposta del primo cittadino. Forte ha poi continuato dicendo: «A Napoli chiederemo anche di preparare un incontro con il governatore De Luca, siamo determinati a conoscere le ragioni della politica, soprattutto di quella regionale, perché la Regione Campania è in questa fase l’attore principale, sia per la delocalizzazione che per quanto riguarda l’iter amministrativo per il rilascio alle Fonderie Pisano delle autorizzazioni Via e Aia».

Articoli correlati

Back to top button