Cronaca

Salerno, omicidio Sergio Rossi: l’assassino condannato a 16 anni

SALERNO. La Cassazione ha emesso la sentenza finale in merito all‘omicidio di Sergio Rossi: l’assassino è stato condannato a 16 anni di carcere.

La Cassazione conferma la condanna: 16 anni di carcere per Gurlea, assassino di Sergio Rossi

Farnel Gurlea, il rumeno reputato responsabile dell’omicidio di Sergio Rossi, è stato condannato da 16 anni di carcere dalla Corte di Cassazione. Respinto dunque il ricorso dell’imputato e confermata la condanna per omicidio preterintenzionale. Il fatti che vedono incriminato Gurlea risalgono al 28 settembre 2012, quando tentò di rapinare Rossi e alla fine lo colpì alla testa con un oggetto contundente lungo i portici del corso Vittorio Emanuele di Salerno.

In seguito al colpo subito, Rossi morì e da lì è partita una lunga battaglia legale dove i giudici hanno escluso che la ferita alla testa di Rossi potesse essere causata da una caduta. A incastrare Gurlea, tra l’altro, ci sono state intercettazioni e le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza che vedeva i due uscire da un bar di piazza Vittorio Veneto. Durante il processo, è stata condannata anche Elena Bot a 2 anni e 2 mesi per favoreggiamento.


Fonte: La città

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button