Salerno, operai Corisa in protesta: senza stipendio da marzo

corisa-salerno

Gli operai del Corisa sono senza stipendio da marzo e la protesta giunge alla Provincia di Salerno. I dipendenti reclamano stipendi dal mese di marzo

Gli operai del Corisa sono senza stipendio da marzo e la protesta giunge alla Provincia di Salerno. I dipendenti reclamano stipendi dal mese di marzo e la quattordicesima dello scorso anno.

Operai Corisa in protesta

La protesta dei lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2 arriva alla Provincia di Salerno. Una delegazione dei 51 dipendenti, che reclamano stipendi dal mese di marzo e la quattordicesima dello scorso anno, ha manifestato a partire dalle 10 nei pressi di Palazzo Sant’Agostino, contro la messa in disponibilità decretata con atto unilaterale dall’Ente consortile.

Venerdì c’era stato un incontro con il presidente provinciale Michele Strianese, il quale aveva espresso la sua solidarietà e garantito un incontro con la Regione. La convocazione tuttavia non è arrivata e i lavoratori si sono mobilitati. Momenti di tensione, quelli vissuti stamani, fino all’intervento di mediazione della Digos, e in particolare dell’ispettore Credentino, il quale si è adoperato per evitare provocazioni.

TAG