Cronaca

Salerno, operaio morto al porto: due indagati

SALERNO. Due sono le persone che sono state iscritte al registro degli indagati per la morte di Beniamino Tafuri, l’operaio di 40 anni morto ieri al porto di Salerno in seguito a un tragico incidente.

Gli agenti della polizia di frontiera hanno, infatti, notificato gli avvisi di garanzia a un altro addetto dello scalo commerciale di Salerno e al titolare dell’impresa per cui lavorava la vittima.

Nel pomeriggio di oggi, secondo quanto riporta La Città, è stata effettuata l’autopsia da parte del medico legale Giovanni Zotti sul corpo di Beniamino Tafuri e, secondo le analisi, l’uomo l’uomo è deceduto per lo schiacciamento del fegato.

Articoli correlati

Back to top button