CronacaPolitica

Salerno: padroni di cani e condomini sporcaccioni, ecco il regolamento

SALERNO. Giro di vite verso padroni maleducati di cani, condomini sporcaccioni e chi stende i panni fuori dagli orari consentiti.

Padroni di cani: il nuovo regolamento a Salerno

E’ in vigore il regolamento comunale che punta a disciplinare la vita dei privati cittadini fissando regole precise ed anche multe per i trasgressori.

Il Mattino, oggi in edicola, racconta anche di alcuni casi specifici già sanzionati dai Vigili Urbani a cominciare dai cani lasciati liberi dai padroni e senza museruola sopratutto a Santa Teresa.

Altro tema caldo quello della mancata rimozione delle deiezioni canine. Per i trasgressori si parte dalla multa di 250 euro per mancata raccolta degli escrementi per arrivare alle 100 euro per mancata dotazione del kit

Vietato stendere i panni prima delle 22

Tra i divieti anche quello di stendere i panni non prima delle 22. Per le casalinghe irrispettose si va da un minimo di 50 euro fino ad arrivare a un massimo di 100 euro

Occhio all’orario per annaffiare le piante su balconi (non prima delle 23). Anche qui multa di 150 euro. Ma la sanzione più pesante è per chi lascia cibo in strada.

Multe salate per chi consente la proliferazione di scarafaggi e topi lasciando per strada scatolette o piattini con tonno, pollo e croccantini per i gatti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button