Cronaca

Salerno, sanzionato parcheggiatore abusivo in via Allende: multa da 500 euro

Parcheggiatore abusivo multato a Salerno dove è scattata la linea dura da parte degli agenti della polizia municipale

Parcheggiatore abusivo multato Salerno dove è scattata la linea dura da parte degli agenti della polizia municipale. Un intervento scattato dopo le numerose denunce da parte dei bagnanti che domenica scorsa hanno dovuto fare i conti con un presidio pressante e fastidioso di posteggiatori come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Salerno, parcheggiatore abusivo multato in via Allende

I caschi bianchi, agli ordini del comandante Rosario Battipaglia, hanno rafforzato i controlli tra viale De Marco, via Allende e via Bandiera, zona da tempo finita nel mirino dei parcheggiatori abusivi che hanno preso di mira i bagnanti. Uno di loro è stato sanzionato con una multa da 500 euro e richiesta di allontanamento. Se recidivo, per l’abusivo della sosta potrebbe arrivare anche il daspo urbano a firma del questore.

Cos’è il daspo urbano

Il DASPO urbano è definito dalla legge come “misura a tutela del decoro di particolari luoghi”: in pratica, un sindaco – con il prefetto – può multare e stabilire un divieto di accesso ad alcune aree della città per chi «ponga in essere condotte che limitano la libera accessibilità e fruizione» di infrastrutture di trasporto (strade, piazze, ferrovie e aeroporti).

Il suo obiettivo dichiarato è quello di difendere della “sicurezza urbana”, intesa come quel bene della vita alla “vivibilità e al decoro delle città, da conseguire anche attraverso il contributo degli enti territoriali attraverso i seguenti interventi: riqualificazione e recupero delle aree o dei siti più degradati, eliminazione dei fattori di marginalità e di esclusione sociale, prevenzione della criminalità- in particolare di tipo predatorio- , promozione del rispetto della legalità, più elevati livelli di coesione sociale e convivenza civile”.

Articoli correlati

Back to top button