Cronaca

Salerno, parcheggiatori abusivi a processo: chiesto lo sconto di pena

SALERNO. Si è costituita parte civile, l’azienda Salerno Mobilità, nel processo a carico dei 39 parcheggiatori abusivi, chiedendo il risarcimento per danno di immagine. L’udienza preliminare si è svolta ieri, dinanzi al gup Renata Sessa, il giudice ha aggiornato l’udienza al prossimo 26 marzo per la richiesta di eventuali riti alternativi. Una decina di imputati sono propensi a chiedere di essere giudicati con patteggiamento o abbreviato ma l’elenco potrebbe allungarsi alla prossima udienza.

Salerno: processo ai parcheggiatori abusivi

Come racconta Il Mattino, le posizioni degli imputati non sono tutte uguali. Si va dalla richiesta di somme di denaro “a piacere”, fino a 3 o 5 euro a sosta.

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button