Cronaca

Salerno, il piano traffico per il concerto di Capodanno: divieti dalle 11

I divieti in previsione del concerto dei Negramaro

II Comune di Salerno approva il piano traffico per il concerto di Capodanno. Dalle 11 di sabato 31 dicembre, in previsione del concerto dei Negramaro in piazza Amendola, scatterà il divieto di sosta e di fermata su ambo i lati della carreggiata.

Salerno, il piano traffico per il concerto di Capodanno

Dalle 16 e fino a conclusione dell’evento, inoltre, sarà vietato transite su Corso Garibaldi, da via Cilento a via Roma, su via Roma, via Cavaselice, traversa Santa Lucia, via Porta di Mare, lungo le traverse Regina Costanza e Giuseppe Verdi, in via Pertini, piazza Luciani (entrambi i lati), Largo Ragno e sul lungomare Trieste da piazza Umberto I a traversa Santa Lucia. Dalle 11, non si potrà sostare e fermarsi in via Lista e via Centole. Dalle ore 16, su via Lista vige il senso unico di circolazione.

L’evento

Saranno I Negramaro i protagonisti del “Capodanno in Piazza” organizzato dal Comune di Salerno con il sostegno della Regione Campania. L’appuntamento con la più importante band italiana è nella città delle celebri “Luci d’Artista” in piazza Amendola sabato 31 dicembre 2022 a partire dalle ore 22.00. Ingresso libero.

Per la presentazione del loro decimo album di inediti “Contatto” nel 2020, i Negramaro hanno dedicato un evento esclusivo: un live in streaming all’interno di un Iper-Cubo che ha offerto ai partecipanti un’esperienza tecnologica interattiva a metà tra il reale e il surreale, con la quale i partecipanti hanno potuto entrare in contatto con la band in una modalità totalmente inedita, firmando un altro primato come prima band italiana ad esibirsi in un live in diretta streaming.

A Capodanno invece l’abbraccio con il pubblico di Salerno e migliaia di turisti e fan provenienti da tutta Italia. il “Contatto” sarà finalmente dal vivo per salutare insieme l’arrivo del nuovo anno al ritmo dei loro trascinanti successi, con un concerto-evento per il quale già si preannunciano numeri da record.

Niente numero chiuso e zona rossa a Salerno

Non è prevista alcuna zona rossa, nessun numero chiuso, né tanto meno un limite prefissato di accessi. Questi aspetti sono stati ben chiariti nel corso di una riunione operativa in Prefettura con i responsabili dell’ordine pubblico e della sicurezza e di tutti i soggetti istituzionali coinvolti nell’organizzazione del grande evento.

Ci sarà un controllo dinamico del libero afflusso di turisti, visitatori, concittadini; un monitoraggio sistematico delle presenze per garantire in ogni momento la totale sicurezza in tutta l’area della festa anche in considerazione dell’evoluzione della normativa inerente lo svolgimento degli appuntamenti all’aperto nelle città italiane specialmente quelle come Salerno mete di grandi flussi turistici nel periodo natalizio. Decade anche l’obbligo per gli esercenti di comunicare le prenotazioni di coloro che abbiano prenotato presso i locali della ristorazione.

Articoli correlati

Back to top button