Cronaca

Salerno, Piazza della Libertà: «Cittadini del Rousseau, andiamo avanti»

SALERNO. Gli attivisti del gruppo Rousseau, Rita Peluso, Massimo Portanova, Adriano Sebastiano e Daniele Caramagna, dopo il provvedimento del Tribunale di Salerno di estromissione da parte civile nel processo a carico di De Luca ed altri, continuano la loro battaglia di legalità.

“Rispettiamo la legge, le regole e quindi anche le decisioni del Tribunale. Lunedì acquisiremo copia conforme del provvedimento di estromissione dal processo e faremo le nostre valutazioni per proseguire la nostra battaglia di legalità, anche in sede giudiziaria”.

E’ evidente che la mancata costituzione del Comune di Salerno nel processo penale a carico dell’ex sindaco di Salerno, attuale governatore della Campania, di ex assessori comunali oggi consiglieri regionali e di attuali assessori comunali non è un provvedimento condivisibile.

I cittadini debbono conoscere il contenuto del provvedimento posto in essere dalla giunta comunale dove siedono degli imputati nel procedimento in questione. Di fronte agli arzigogoli posti a motivazione del provvedimento di giunta ci si rende conto immediatamente che si tratta di una deliberazione che non poteva andare contro vecchi e nuovi amministratori comunali implicati nel processo penale.

 “Siamo perplessi che la nostra iniziativa non è stata supportata dai parlamentari salernitani del M5s. I portavoce Cioffi e Tofalo, invero, dopo aver appreso della nostra iniziativa di costituzione di parte civile, vari mesi fa, hanno organizzato i banchetti per raccogliere le firme dei cittadini per chiedere al Comune di costituirsi parte civile, nonostante il Comune avesse già deciso sostanzialmente di non costituirsi.

Pensare di far cambiare, con tale iniziativa, il provvedimento assunto dall’amministrazione comunale è fuori dalla realtà politica. L’iniziativa appare scaturire da un tipo di azione che dà luogo ad attività politiche certamente non incisive ma “carezzevoli” nei confronti del sistema di potere dominante”.

Articoli correlati

Back to top button