Movida violenta a Salerno, il sindaco pensa di “chiudere le piazze”

pulizia-strade-centro-storico-salerno

Salerno, piazze chiuse: stretta del sindaco contro la movida violenta "A questo punto ciascuno faccia i conti con la propria coscienza"

Il sindaco di Salerno minaccia piazze chiuse per contrastare la movida violenta. Gli episodi di violenza registrati nel corso dell’ultimo weekend, preoccupano non poco il primo cittadino, pronto ad assumere “decisioni drastiche e rigorose” come riportato dal quotidiano La Città nell’articolo a firma di Salvatore De Napoli.

Salerno, piazze chiuse per contrastare la movida violenta

Tra le possibili misure che il sindaco potrebbe adottare, c’è quella di chiudere le piazza dove  dovessero verificarsi episodi di assembramento particolarmente pericolosi. Il diktat del sindaco è chiaro: “A questo punto ciascuno faccia i conti con la propria coscienza e con il proprio senso di responsabilità”. Sabato scorso il primo cittadino ha trascorso la serata a pattugliare i principali luoghi della movida con gli agenti della polizia municipale.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG