Cronaca

Condannata per usura non risarcisce il cliente: chiesto il pignoramento della banca Monte dei Paschi di Siena

Salerno, condannata per usura non risarcisce il cliente: chiesto il pignoramento della banca Monte dei Paschi di Siena

Banca condannata per usura non risarcisce il cliente: il legale della vittima, un imprenditore di Velletri, decide di presentare istanza di pignoramento all’istituto di credito. Tra le tante proprietà, la Monte dei Paschi di Siena detiene anche il palazzo dove vi è la sede principale di Salerno. Essendo l’avvocato di Salerno, presenta richiesta di pignoramento per quella sede. Per la precisione dei locali che ospitano l’istituto di credito, dei garage sottostanti e di un appartamento all’interno dello stesso edificio.

Banca non paga risarcimento, chiesto il pignoramento

Un imprenditore di Velletri contatta un legale salernitano per svolgere degli accertamenti sul proprio istituto bancario. In questo caso parliamo della banca Monte dei Paschi di Siena. L’avvocato con l’aiuto di un perito, scopre interessi usurai per 50mila euro. Monte dei Paschi di Siena presenta appello, ma anche la Corte d’Appello di Roma conferma, la sentenza di primo grado e le richieste di risarcimento.  Come riporta Il Mattino, la sentenza è immediatamente esecutiva. Dopo due mesi, però, il legale dell’imprenditore di Velletri decide di presentare istanza di pignoramento.

“Ora attendiamo, ma credo che sia fuori luogo che un istituto di credito importante come questo non dia esecuzione ad una sentenza di condanna quando poi, dai propri clienti, pretende immediatezza nei pagamenti”, dichiara l’avvocato.

Articoli correlati

Back to top button