Cronaca

Salerno, l’ex scuola Gatto sarà abbattuta: al suo posto un Polo Didattico innovativo

Dalla Regione Campania 2 milioni di euro

Arrivano i fondi per un nuovo polo didattico Salerno al posto dell’ex scuola Alfonso Gatto. L’Ambito S5 di cui il Comune di Salerno è capofila ha ottenuto un finanziamento di 1.993.248,66 euro dalla Regione Campania per l’abbattimento dell’ex Scuola Alfonso Gatto in via Palo e per la costruzione, al posto del vecchio edificio, di un Polo Didattico innovativo destinato ai bambini fino a sei anni. Nel nuovo edificio saranno ospitate anche le associazioni che nel vecchio plesso stanno svolgendo attività culturali, ludiche ed educative al pomeriggio.



Salerno, un polo didattico al posto dell’ex scuola Alfonso Gatto: ecco i fondi

Sono complessivamente 14.871.480, euro i fondi destinati per attivare servizi sociali innovativi sul territorio. Una dotazione economica preziosa raccolta grazie all’impegno progettuale del Settore Politiche Sociali in sinergia, per gli aspetti infrastrutturali, con il Servizio Manutenzione Patrimonio Edilizio del Comune di Salerno.

“Miglioriamo ulteriormente – afferma il Sindaco di Salerno Vincenzo Napolila nostra offerta educativa al servizio dei bambini e delle famiglie. E’ un investimento di civiltà fondamentale per il futuro della nostra comunità sempre attenta alle esigenze dei minori e alla promozione dell’eccellenza”.

“La struttura sarà aperta praticamente tutto il giorno – prosegue l’Assessore alle Politiche Sociali Paola De Roberto- per offrire, nella fascia pomeridiana e serale, servizi anche alla collettività grazie ad un gruppo di associazioni vivaci ed impegnate. Un perfetto esempio d’integrazione tra Scuola e Territorio”.

Articoli correlati

Back to top button