Eventi e cultura

Salerno, il primo esperimento sociale sullo sfruttamento animale: ecco l'evento

SALERNO. Un’iniziativa completamente diversa rispetto a quelle a cui siamo abituati, ideata da alcuni attivisti per la liberazione animale dell’Emilia Romagna, approda a Salerno dopo aver fatto tappa in diverse città d’Italia.
Sabato 3 giugno, dalle 16.30 alle 18.30 a piazza Portanova e dalle 18.30 alle 21.30 sul lungomare Trieste, altezza bar Nettuno, si terrà una rappresentazione artistico/culturale di diversi attori, che con indosso la maschera di Guy Fawkes (quella resa famosa dal film “V per Vendetta”) e muniti di tablet e computer portatile, mostreranno per via multimediale scene di violenze quotidiane commesse a danno degli animali in Italia e nel mondo.

Non vi sarà audio ma un sottofondo musicale empatico, né vi sarà alcuna interazione con i passanti. Seguirà un’analisi di vari psicologi sulle reazioni dei cittadini e verrà poi emesso un video che documenterà il tutto.
A livello locale, a supportare gli attivisti provenienti soprattutto da Parma, vi saranno rappresentanti del comitato popolare “Uniti per Chicca”, nato proprio con l’obiettivo di contribuire a creare un senso di responsabilità contro le violenze a danno di tutti gli animali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button