Cronaca

Salerno, professori bloccati al Nord: solo 1 su 7 può tornare in maniera provvisoria

Sono numerosi i professori della provincia di Salerno bloccati nelle scuole del Nord: secondo uno studio, solo 1 su 7 può tornare, ma in maniera provvisoria.

Professori di Salerno possono tornare, ma solo provvisoriamente

Professori della provincia di Salerno bloccati nelle scuole del Centro-Nord d’Italia: secondo uno studio, solo 1 su 7 può tornare nel proprio territorio ma solo per un periodo di assegnazione provvisoria.

Sono previsti oltre 3mila e 600 richieste di avvicinamento temporaneo presso le amministrazioni scolastiche, anche se a sperare potrebbero essere a malapena 500 insegnanti. Infatti, i posti per le assegnazioni temporanea risultano pochi e si prevede un’accettazione di richieste di assegnazione provvisoria  interprovinciale su posto di sostegno.

A richiedere le assegnazioni provvisorie sono principalmente i docenti in servizio dal Lazio in su che non hanno ottenuto il trasferimento. Nelle scorse settimane, tramite la mobilità nazionale, hanno ottenuto a Salerno il trasferimento definitivo dalle province del Centro-Nord solo 365 insegnanti.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button