Salerno, il Comune stanzia 23 milioni di euro per la pulizia della città

protesta-salerno-pulita-28-gennaio

Salerno, pulizia strade e non solo: stanziati 23 milioni per cinque anni. Circa 850mila euro verranno investiti per la gestione dei centri di raccolta

Ventitré milioni per cinque anni. È questa la cifra stanziata dal Comune di Salerno per la pulizia delle strade e per gli altri servizi affidati a Salerno Pulita.

Salerno, pulizia strade e non solo: stanziati 23 milioni

Con delibera del consiglio comunale numero 59 dello scorso 30 dicembre il Comune ha affidato a Salerno Pulita i servizi di igiene ambientale e raccolta differenziata. Alla municipalizzata il compito di gestire i centri comunali di raccolta per cinque anni, ovvero fino al 31 dicembre 2024. Un affidamento rinnovabile per altri cinque anni.

In totale, il Comune spenderà 22.770.076,79 euro (iva esclusa) così distribuiti:

  • Spazzamento stradale 3.760.542,96 euro;
  • Svuotamento, Lavaggio e disinfezione cestini stradali 219.462,00 euro;
  • Lavaggio suolo aree pubbliche 110.869,22 euro;
  • Pulizia arenili urbani 133.444,30 euro;
  • Igiene del Suolo aree mercatali aperte 356.160,60 euro;
  • Igiene del suolo e pulizia uffici e servizi del centro agro-alimentare 324.091,90 euro;
  • Pulizia e manutenzione aree cimiteriali  550.706,67 euro;
  • Lavori di pulizia sottopassi pedonali 12.348,00 euro;
  • Lavori di pulizia sovrappassi pedonali 935,00 euro;
  • Rimozione deiezioni animali 79.851,64 euro;
  • Pronto intervento ed interventi straordinari: 200.000,00 euro;

La raccolta differenziata

  • Raccolta porta a porta 12.869.431,00 euro;
  • Raccolta differenziata toner e cartucce 7.200,00 euro;
  • Raccolta differenziata degli imballaggi in vetro  429.400,00 euro;
  • Pulizia intorno alle campane per la raccolta del vetro 281.675,00 euro;
  • Raccolta, trasporto e smaltimento presso i centri comunali di 282.625,00.

Circa 850mila euro verranno investiti per la gestione dei centri comunali di raccolta “Arechi” e Fratte”

TAG