Salerno, ragazzo accoltellato in strada: “Mi hanno aggredito perché sono straniero”

nocera-inferiore-donna-lancia-balcone-casa

Mi hanno accoltellato perché sono straniero", ha confessato il ragazzo aggredito nella giornata di ieri, 17 giugno, a Salerno

Nel pomeriggio di ieri 17 giugno, a Salerno, un ragazzo è stato accoltellato in strada. Si tratta di un giovane di nazionalità africana, regolare sul territorio, ed ospite di una casa famiglia. “Mi hanno accoltellato perché sono straniero”, ha confessato il ragazzo soccorritori dell’Humanitas che lo hanno accompagnato in ospedale.

Shock a Salerno, ragazzo accoltellato in strada

Il giovane malese avrebbe riferito che tre ragazzi, dopo essersi avvicinati, prima lo hanno apostrofato con frasi ingiuriose e razziste, e poi uno di loro ha tirato fuori dalla tasca del pantalone un coltello e lo ha colpito alla coscia. Una versione da verificare, secondo la polizia perché la vittima, secondo gli accertamenti eseguiti sulla banca dati delle forze dell’ordine avrebbe dei piccoli precedenti penali.

Nelle prossime ore anche altri possibili testimoni e saranno verificati eventuali filmati di telecamere di sicurezza della zona per non lasciare nulla al caso. Ma, soprattutto per ricostruire la dinamica e da questa risalire al movente dell’accoltellamento.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG