Cronaca

Dipinti del ‘600 recuperati nell’abitazione di un’imprenditore Salernitano: denunciato

I quadri erano stati rubati nel 1984 e messi in vendita presso una casa d’aste di Napoli

Quadri del ‘600 recuperati nell’abitazione di un’imprenditore Salernitano: l’uomo, 47 anni, è stato denunciato per ricettazione. I quadri erano stati rubati nel 1984 e messi in vendita presso una casa d’aste di Napoli.

Salerno, recuperati quadri del 600: imprenditore denunciato per ricettazione

I Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale hanno recuperato 4 opere d’arte, rubate nel 1984, tra le province di Lucca, Arezzo e Pisa presso un’abitazione di Salerno.

Le opere

Due delle opere recuperate, sono state trovate a Salerno, nell’abitazione di un imprenditore di 47 anni, che è stato denunciato per ricettazione. I dopinti, risalenti al XVII secolo, e attribuiti al pittore Pier Dandini, raffigurano “Giale e Sisara” e “Giuditta e Oloferne”. I quadri erano stati affidati una casa d’aste di Napoli, per essere rivenduti.

Articoli correlati

Back to top button