Cocaina nascosta in un terreno: 52enne salernitano in manette

bomba-battipaglia-coppia-anziani

Un 52enne originario della provincia di Salerno è stato arrestato grazie ad un'operazione anti droga. L'uomo nascondeva la cocaina in un terreno

Un 52enne originario della provincia di Salerno ma residente a Nettuno, è stato arrestato grazie ad un’operazione anti droga. L’uomo nascondeva la sostanza stupefacente in un terreno.

Nascondeva la cocaina in un terreno

Un’operazione anti droga effettuata dalla Polizia a Roma tocca anche Anzio e Nettuno. Ad Anzio M.U., queste le sue iniziali, si recava giornalmente con la sua autovettura su un terreno incolto a Nettuno dove sostava alcuni minuti per poi riprendere la macchina fino al suo negozio. Alcuni giorni fa, però, gli agenti del commissariato Anzio hanno deciso di fare un controllo nel terreno: nascosto tra la vegetazione all’altezza dei pali in cemento che sorreggono la recinzione, hanno rinvenuto della sostanza stupefacente. All’ultimo viaggio di M.U., i poliziotti lo hanno però fermato per un controllo: indosso hanno rinvenuto circa 25 grammi di cocaina e all’interno della macchina ulteriori dosi della stessa sostanza. Il controllo è stato esteso presso la sua abitazione dove hanno sequestrato ulteriori 300 grammi di cocaina e circa 500 euro in contanti. Notiziato il Pubblico Ministero di turno, il 52enne originario della provincia di Salerno ma residente a Nettuno, è stato arrestato associato presso il Carcere di Velletri in attesa del rito di convalida.

TAG