Cronaca

Salerno, ruba le offerte in chiesa, poi evade dai domiciliari per rubare in un supermercato | Arrestato 29enne

Prima ruba le offerte in chiesa, poi evade dai domiciliari per rubare di notte all'interno di un supermercato a Salerno. Arrestato dalla polizia un 29enne

Prima ruba le offerte in chiesa, poi evade dai domiciliari per rubare di notte all’interno di un supermercato. Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato S. P., polacco, 29enne, con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio commessi a Salerno.

Salerno prima ruba in chiesa, poi evade dai domiciliari:  arrestato 29enne

Ieri pomeriggio, una pattuglia della Sezione Volanti è intervenuta presso una Chiesa sita in una piazza del corso cittadino, ove era stato segnalato il furto della cassetta delle offerte ivi esposta al pubblico.

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno sorpreso l’autore del furto, che aveva nascosto la cassetta delle offerte sotto la propria t-shirt e lo hanno riconosciuto per S.P., polacco del 1992, già noto per i suoi precedenti specifici.

Gli Agenti hanno quindi arrestato l’uomo e lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della direttissima di stamattina. Durante la notte, tuttavia, lo stesso soggetto è stato nuovamente arrestato dagli stessi Agenti della Sezione Volanti in quanto sorpreso in flagranza, per un furto con scasso che stava commettendo presso un supermercato del centro di Salerno, durante la chiusura notturna.

L’arresto

L’uomo è stato infatti bloccato all’interno del supermercato mentre introduceva in una una busta vari beni alimentari del market. Gli agenti gli hanno contestato anche l’evasione dagli arresti domiciliari ed hanno proceduto all’arresto dell’indagato, che è stato condotto e custodito in Questura in attesa del rito direttissimo.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio