Cronaca

Salerno, ruba soldi dei fedeli: ex prete patteggia

SALERNO. L’ex parroco di San Michele in Rufoli, Domenico Siglioccolo, imputato di appropriazione indebita aggravata e accusato di essersi appropriato dei soldi dei fedeli, ha chiuso il processo patteggiando una pena di 1 anno e 4 mesi.

Il prete, secondo gli inquirenti come riportato da La Città, fece sparire dai conti parrocchiali poco meno di 240mila euro, eseguendo dal 15 marzo del 2010 al 30 settembre 2011 ben trentadue prelievi.

Ieri, allora, la giudice Lucia Casale ha ratificato la pena di 1 anno e 4 mesi concordata tra la Procura e il difensore Nobile Viviano, ritenendola equa rispetto al fatto.

Articoli correlati

Back to top button