Cronaca

Salerno, shock al Ruggi: rubato giubbotto a paziente disabile

Rabbi a Salerno dove sarebbe stato rubato il giubbotto ad un paziente disabile all’ospedale Ruggi. A denunciare l’accaduto è la moglie dell’uomo finito in ospedale in seguito ad una emorragia cerebrale e dopo ventiquattro ore di attesa trasferito in reparto come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Salerno, rubato giubbotto a paziente disabile all’ospedale Ruggi

Stando al racconto della donna, questa avrebbe lasciato un giubbotto al marito, per mancanza di coperte. Lo stesso, non sarebbe più stato ritrovato. La stessa donna avrebbe denunciato il furto di un borsello due mesi fa: si trovava nella sala medicheria di pediatria col figlio di due anni.

Non si tratta, purtroppo, degli unici casi di furti avvenuti all’interno del nosocomio salernitano dove a metà ottobre, i parenti di una donna morta poco prima, denunciarono la scomparsa dei suoi oggetti in oro. Ad aprile sparirono una catena con crocifisso d’oro, un orologio, dei soldi ed una protesi di un paziente che si trovava ricoverato in medicina d’urgenza prima di essere trasferito nel reparto di rianimazione Covid.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button