Cronaca

Saldi estivi, flop in provincia di Salerno: “Colpa dei troppi contagi e caldo”

Saldi estivi 2022 a Salerno e provincia: come stanno andando, registrato un calo di presenze sia per via dei contagi Covid che caldo

Non decollano i saldi estivi 2022 a Salerno e provincia. Una situazione peggiore rispetto quella di un anno fa. Tra le cause sicuramente ci sono i troppi contagi da Covid provocati dalla variante Omicron 5 e il caldo eccessivo. Sono poche – infatti – le persone che a una settimana dall’inizio deli sconti passeggiano con gli acquisti.

Saldi estivi 2022, flop a Salerno e provincia

Come riporta anche l’odierna edizione de Il Mattino, secondo le stime di Confcommercio Campania si prevede  un aumento delle vendite del 20% rispetto all’anno precedente, con una spesa media familiare che oscillerebbe tra i 150 e i 270 euro. Cifre ancora lontane per Salerno. Tra le tante cause ci sono anche i rincari. Stando a quanto si apprende, infatti, le famiglie comprano lo stretto necessario per paura di rimanere a secco di denaro.

Articoli correlati

Back to top button