Cronaca

Salerno, Santoro su musica fuori i locali: “Basta con lo psicodramma”

SALERNO. “Si avvicinano le festività e al Comune già parte lo psicodramma sul volume della musica nei pomeriggi di Natale e Capodanno.

Io sono dalla parte di chi si impegna, mettendo anche mano alla tasca, per organizzare momenti artistici e musicali che fanno parte della magia del Natale.

Eccessi e vandalismo invece sono tutt’altro problema e vanno prevenuti con presidi fissi di forze dell’ordine, ma basta demonizzare chi prova a ravvivare questa città”.

Lo dichiara Dante Santoro, consigliere di giovani salernitani-demA, in merito alle polemiche avanzate in questi giorni da alcuni consiglieri di maggioranza che vorrebbero limitare in modo sostanziale le esibizioni musicai offerte dai locali e lo “struscio“ pomeridiano di Natale e Capodanno.

Articoli correlati

Vedi anche
Close
Back to top button