Cronaca

Salerno, scarcerato il boss Ciro Marigliano: passa ai domiciliari

Uno dei boss di Salerno, Ciro Marigliano, è stato scarcerato: è uscito da carcere di Fuorni e ora è ai domiciliari. Attende il processo per spaccio di droga.

Marigliano lascia il carcere e torna a casa

Il boss di Salerno, Ciro Marigliano, è stato scarcerato. Passa così agli arresti domiciliari l’uomo ritenuto al centro, insieme ad altri imputati, dello spaccio di droga in città.

Dopo la richiesta del suo avvocato, Marigliano è uscito dal carcere di Fuorni ed è stato successivamente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Da anni, “zio” Ciro è ritenuto vicino al gruppo camorristico dei D’Agostino e tre anni fa era finito in manette in seguito a un blitz antidroga.

Secondo gli inquirenti, Marigliano avrebbe finanziato l’acquisto di varie sostanza stupefacenti, tra cui hashish, cocaina, marijuana ed eroina attraverso attività illecite ufficialmente intestate a dei prestanomi ma di fatto facenti capo al boss, superstite dei D’Agostino-Panella.

La droga veniva poi data ai giovani per quanto riguarda l’attività di spaccio e di vendita. I guadagni del boss, insieme ai tagliandi dei “gratta e vinci” e poi con la gestione di un bar, si sarebbe aggirata intorno ai 6mila euro.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button