Cronaca

Salerno, scarcerato il 16enne che accoltellò coetaneo a scuola

SALERNO. È stato scarcerato il 16enne che il 15 febbraio scorso, a causa di un banale diverbio scaturito da un ombrello, accoltellò, con tre fendenti di cui uno alla gola, nei corridoi dell’istituto “Genovesi-Da Vinci” di via Principessa Sichelgaita, uno studente.

All’origine- secondo l’aggressore- ci sarebbero stati motivi relativi a vecchi screzi tra i due. Leggi qui

Il giovane dopo quell’aggressione era finito a Nisida. Ora, su richiesta dell’avvocato difensore accolta dalla Procura dei Minorenni presso il Tribunale, è stato trasferito  in una casa di recupero.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button