Politica

Salerno, scelti i 17 delegati al Congresso di Sinistra Italiana

SALERNO. Nella giornata di ieri, al centro sociale di Salerno, si è svolta l’assemblea generale di Sinistra Italiana atta ad eleggere i delegati per il Congresso nazionale in programma dal 17 al 19 febbraio a Rimini. Un’azione politica nel segno delle donne. Il tavolo della presidenza, infatti, è tutto rosa: Raffaella Casciello, garante dell’assemblea, Sofia Russo, Rosita Gigantino, Pina Casella e Titti Santilli (tutte in foto).

Inoltre, al congresso nazionale di Rimini, saranno dieci le donne delegate su 17 eletti. Dall’assemblea è emerso un dato rilevante su tutti: nessun dialogo col Pd. Nei giorni scorsi, infatti, la possibile apertura al centro-sinistra aveva creato malumori all’interno del partito a livello locale e nazionale. Sia Franco Mari che Franco Tavella hanno ribadito che sono altri gli aspetti su cui concentrarsi, come la lotta alle diseguaglianze o il rilancio del Mezzogiorno.

Oltre alla Casciello, che entra di diritto in quanto garante dell’assemblea, si sono votati altri 17 delegati al Congresso nazionale di Sinistra Italiana: Luciana Mandarino, Anna Santimone, Pina Casella, Rosita Gigantino, Grazia Montoro, Laura Carratù, Clara Lodomini, Caterina Bianco e Dea Squillante; Franco Tavella, Franco Mari, Anselmo Botte, Federico Marra, Fausto Aliberti, Angelo Buonomo e Simone Buonomo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto