Cronaca
Trending

Allarme sicurezza a Salerno, nel giro di una settimana 3 scippi a Torrione | Cosa sta succedendo

Torna l'allarme sicurezza a Salerno. Nel giro di una settimana, nella zona di Torrione si sono verificati ben tre scippi

Torna l’allarme sicurezza a Salerno. Nel giro di una settimana, nella zona di Torrione si sono verificati ben tre scippi. Una vera e propria ondata criminale quella che sta attraversando il quartiere salernitano. I residenti chiedono a voce alta maggiori controlli alle forze dell’ordine per evitare episodi del genere.

Salerno, in pochi giorni 3 scippi a Torrione: cosa sta succedendo

Il primo episodio si è verificato nel pomeriggio del 14 giugno nei pressi del parchetto situato in via Galloppo, nel quartiere di Torrione. Protagonista della vicenda una donna. Secondo quanto ricostruito, la signora era seduta su una panchina quando il giovane, seminudo, ha portato via la sua borsa. Il ragazzo è riuscito a fuggire via facendo perdere le sue tracce.

Scippi a Torrione: donna derubata in piazza Gloriosi a Salerno 

Un secondo episodio, invece, è avvenuto nella giornata di ieri martedì 22 giugno. Una signora di 60 anni è stata derubata di un oggetto prezioso all’altezza di piazza Gloriosi. La donna è stata scaraventata a terra da parte di una persona che le ha scippato un ciondolo con la foto del figlio defunto. Immediato l’arrivo sul posto degli agenti di Polizia di Stato per ricostruire la dinamica dell’accaduto e accertarsi delle condizioni della 60enne, visibilmente scossa per il furto di un oggetto dall’altissimo valore affettivo.

Rubato telefonino a una 50enne, arrestato un giovane

È stato arrestato l’autore di uno scippo avvenuto a Salerno, in zona Torrione, nella mattinata di ieri, martedì 23 giugno. Gli agenti della Polizia di Stato infatti hanno tratti in arresto il responsabile del furto con strappo  avvenuto a Piazza Gloriosi.

Arrestato, grazie alla preziosa segnalazione di alcuni cittadini, un cittadino extracomunitario di 19 anni, autore di un furto con strappo di un telefono cellulare in danno di una signora di 50 anni, avvenuto in Piazza Gloriosi, nel pomeriggio di ieri, martedì 23 giugno, alle ore 15 circa. Fondamentale la collaborazione di alcuni cittadini che hanno assistito alla scena ed hanno descritto l’autore del reato  e gli uomini dei Falchi della Squadra Mobile di rintracciare lo “scippatore” e recuperare il telefono cellulare è stato restituito alla vittima.

Articoli correlati

Back to top button