Cronaca

Scommesse online con carta di credito clonata: nei guai 50enne salernitano

La vittima, un 55enne reggino, si è subito accorto del raggiro e si è rivolto ai Carabinieri

Un vero asso dell’informatica e del crimine, è finito nel guai un 50enne di Salerno per scommesse online con carta di credito clonata. La vittima, un 55enne reggino, si è subito accorto del raggiro e si è rivolto ai Carabinieri.

Salerno, scommesse online con carta clonata: denunciato 50enne

Operando da un’altra Provincia è riuscito a decodificare le credenziali della carta di credito di un 55enne reggino facendo scommesse online con la stessa carta ma clonata. La vittima, grazie al servizio SMS della banca, si è però subito accorto degli addebiti anomali e si è rivolto ai Carabinieri che attraverso indagini mirate hanno identificato il malvivente. L’uomo con due operazioni si era accreditato 150 euro versati nel conto di un sito di scommesse a lui intestato.

La denuncia

Il 50enne salernitano è stato così denunciato per il reato di indebito utilizzo di carta di credito. Ad accorgersi del raggiro la stessa vittima che, grazie al servizio di Sms fornito dalla banca, si è reso conto di addebiti anomali. Con un estratto conto ha verificato che 150 euro, prelevati in due operazioni, erano state sottratti per essere versati nel conto del malvivente. Il 55enne reggino avrebbe poi denunciato l’accaduto ai carabinieri che hanno rintracciato il responsabile.

Articoli correlati

Back to top button